Crociere avvistamento cetacei

Crociere avvistamento cetacei. Filaviasail Whale Watching in catamarano ai Caraibi

Il whale watching in catamarano ai Caraibi è una delle tante attività possibili durante le crociere, la navigazione d'altura permette l'avvistamento di grossi cetacei, simpatici delfini e tranquille tartarughe marine.
Le vacanze in barca a vela nelle isole caraibiche offrono tante opportunità agli amanti dell'ecoturismo e in Dominica gli appassionati della natura troveranno un ambiente marino incredibilmente pieno di vita ed un entroterra selvaggio ed incontaminato.
Il periodo migliore per le crociere di avvistamento è l'inverno, da dicembre a marzo, che corrisponde alla stagione secca e quindi la migliore per le vacanze in barca a vela ai Caraibi.

Le acque del Mar dei Caraibi tra la Martinica e la Guadalupe, ma sopratutto le acque al largo della Dominica, sono l'habitat ideale per i grossi cetacei e navigando tra le isole se ne possono incontrare di ogni genere, capodogli, balenottere, globicefali, stenelle atlantiche, delfini, ma anche tartarughe giganti e mante.
Il capodoglio e le balene sono presenti al largo della costa della Dominica tutto l'anno, infatti quest'isola è nota come la capitale dei Caraibi per il Whale Watching , le probabilità di avvistare le balene durante le crociere è del 90 %, quella invece di essere avvicinati dai delfini e stenelle è del 100%.
La crociera in catamarano è l'ideale per le escursioni di avvistamento cetacei perché essendo un'imbarcazione molto stabile e con un ampio pozzetto permette restare comodamente in osservazione, basta scrutare con attenzione la superficie del mare muniti di binocolo, ma anche ad occhio nudo, per scorgere uno spruzzo in lontananza oppure una pinna o una grossa coda fuoriuscire dalle onde del mare, l'emozione che si prova in questi momenti è unica.
Durante la navigazione d'altura tra le isole è frequente l'avvistamento di stenelle e delfini, all'improvviso un branco si avvicina ed inizia lo spettacolo. Prima affiorano timidi in superficie e poi sempre più spavaldi saltano e giocano davanti le prue con mille acrobazie. Per diversi minuti ci circondano e accompagnano, le esibizioni che ci riservano sono migliori di quelle visibili nei grandi delfinari.

La Dominica, nome ufficiale "Commonwealth of Dominica", è  una delle isole delle Piccole Antille situata 22 miglia a nord della Martinica e 22 miglia a sud della Guadalupe. Fu scoperta anch’essa da Cristoforo Colombo di domenica e per tale motivo la chiamò Dominica. Per la sua florida vegetazione è l’isola più verde dei caraibi e detta anche "Isola della Natura”. Poco conosciuta e frequentata dal turismo di massa è la meta ideale per gli sportivi, per i naturisti, gli appassionati di escursioni in montagna e subacquei perché vanta anche splendidi fondali.

La capitale Roseau è situata sulla costa sottovento. Piccolo centro con moderni edifici e antiche palazzine coloniali, è anche il porto di attracco delle navi da crociera che si fermano qui per permettere le escursioni alle famose Trafalgar Waterfalls, le cascate situate nella foresta che circonda la cittadina, famose non solo per la maestosità ma anche per la ricchezza di sorgenti termali.

Altra escursione da non perdere è quella alle Screw's Sulphur Springs, situate sempre nelle colline fuori Roseau. E' un parco termale nella foresta, dotato di 7 piscine naturali a differenti piacevoli temperature nelle quali è possibile accedere e fare il bagno.

Gli appassionati di diving non possono perdere un'immersione in uno dei siti più spettacolari dei Caraibi, la Riserva Marina di Soufriere-Scott's Head , situata nella punta sud-occidentale dell'isola. La Riserva Marina è in una baia riparata dalla penisola di Cachacrou, la sua particolarità è quella di essere un antico cratere vulcanico.

La Dominica non è raggiungibile con voli diretti dall'Europa ma bisogna fare scalo nelle isole vicine, Martinica, Guadalupe, Antigua, Sint Maarten, Barbados o Puerto Rico.

La nostra crociera in catamarano Martinica-Dominica-Martinica, è l'ideale per colore che desiderano fare una vacanza ai Caraibi che non sia solo mare, ma anche natura e cultura caraibica.

Per i dettagli: itinerario crociera avvistamento cetacei

Informazioni per il viaggio in Dominica:

Capitale: Roseau

Lingua ufficiale: inglese

Moneta: XCD (East Caribbean Dollar)

Fuso Orario: - 5 ore rispetto l'Italia, - 6 ore quando in Italia è in vigore l'ora legale

Documenti: Passaporto con validità di almeno sei mesi dal momento dell’arrivo nel Paese

Sanità: nessuna vaccinazione obbligatoria. Si consiglia di stipulare una assicurazione sanitaria personale

Aeroporto: non è servito da voli intercontinentali il Melville Hall Airport (DOM) ma da voli locali dalle isole limitrofe.