Crociera 8 giorni in catamarano alle Grenadines

Crociera 8 giorni alle Isole Grenadines. Filaviasailcharter crociera in catamarano ai Caraibi

Scoprite i Caraibi veleggiando tra le isole più suggestive con una crociera in catamarano alle isole Grenadines, in soli 8 giorni vi porteremo in 8 fantastiche isole. Arrivando direttamente a St. Vincent in aereo, avrete le perle dei Caraibi a poche miglia di navigazione l’una dall’altra. Questa crociera permette di dedicare molto tempo alla scoperta delle baie più incantevoli, allo snorkeling nelle acque cristalline, al relax ed alla scoperta della natura che vi inebrierà con i suoi colori e profumi.

Le Isole Grenadines sono un piccolo angolo di paradiso sulla terra, qui la natura offre una varietà di contrasti che vi stupiranno, a partire da St. Vincent che, alta e montagnosa, stupisce per il verde intenso della folta vegetazione che si spinge a pelo d'acqua. Bequie, Mayreau, Union Island, Palm Island e Petit St. Vincent sono circondate da candide spiagge, ombreggiate dalle alte palme da cocco e bagnate da acque turchesi e trasparenti. Raggiungibile solo in barca, Tobago Cays è il vero gioiello delle Grenadines. Istituito come Parco Marino Protetto, è un piccolo arcipelago formato da 5 isole disabitate. I colori delle lagune formate dal reef sono indescrivibili, sfolgoranti sfumature di azzurro e turchese si confondono con il cielo. I fondali sono ricchi di pesci, coralli e spugne multicolori, ma nuotare tra le tartarughe è l'esperienza più emozionante.

I° giorno: arrivo a St. Vincent nel tardo pomeriggio e trasferimento in taxi alla marina di Blue Lagoon dove imbarcherete sul nostro catamarano. Cocktail di benvenuto e sistemazione in cabina. Prima di cena briefing informativo sull’uso delle dotazioni del catamarano, sulle norme di sicurezza e le regole di convivenza a bordo.




II° giorno: St. Vincent-Bequie: 10 miglia (1 ora e mezza) dopo colazione si parte per Bequia, l’isola dei cacciatori di balene. Ormeggiamo ad Admiralty Bay, grande e profonda baia con acque calme e trasparentissime, da diverse tonalità turchesi. Nel pomeriggio scenderiamo a terra e fare due passi a Port Elisabeth, caratteristico villaggio di pescatori. Sulla strada principale ci sono numerosi negozietti dove acquistare souvenir. Ci sono anche diversi bar e  ristoranti affacciati sul lungomare dove bere un drink aspettando uno dei spettacolari tramonti tipici dei Caraibi. Escursione facoltative: giro dell'isola in fuoristada, visita al "Old Hegg Turtle Sanctuary", clinica per le tartarughe ferite o malate, che accoglie circa 200 esemplari in grandi vasche dove vengono curate prima di essere rilasciate in mare.

III° giorno: Bequie-Tobago Cays: 21 miglia (3 ore) si parte per il paradiso di Tobago Cays, un arcipelago 5 di isolotti disabitati circondati da una barriera corallina a ferro di cavallo. Ormeggiamo tra gli isolotti di Petit Bateau e Petit Rameau alla boa. Giornata a disposizione per lo snorkeling, le nuotate ed il relax al sole. Nel pomeriggio escursione facoltativa sull’isolotto di Baradal alla scoperta di iguane e tartarughe oppure snorkeling guidato sul reef (solo per nuotatori esperti).
Cena sulla spiaggia di Petit Bateau con BBQ di aragoste e altre specialità della cucina creola.





IV° giorno: Tobago Cays-Palm Island: 7 miglia (1 ora) dopo colazione partiamo per Palm Island, piccola isola privata circondata da acque turchesi, sosta per bagni e passeggiate sulla lunga spiaggia di sabbia bianchissima. Nel pomeriggio ci spostiamo ad Union Island, dove ormeggeremo in banchina.  Nel piccolo e vivace villaggio di Clifton troverete bar, ristoranti, internet caffè, negozi, banca con sportello bancomat, mercatino della frutta e delle spezie dove potrete fare shopping e comprare qualche souvenir.

V° giorno: Union Island-Petit St. Vincent: 7 miglia (1 ora) si parte per la vicina Petit St. Vincent, dopo una breve veleggiata ci fermiamo alla famosa Mopion, piccola isoletta di sola sabbia sulla quale è presente un unico ombrellone di foglie di palma. Approderemo sulla spiaggia in gommone, mattinata a disposizione per nuotate e snorkeling. Dopo pranzo proseguiremo per Petit St. Vincent,  altra isola privata che ospita un esclusivo resort. Pomeriggio a disposizione per nuotate in acque splendide turchesi. E' possibile scendere a terra per bere un aperitivo nel bar sulla spiaggia del resort.



VI° giorno: Petit St. Vincent-Mayreau: 8 miglia (1 ora e un quarto), dopo colazione si parte per Mayreau dove ormeggiamo a Salt Whistle Bay, incantevole baia dalla forma di mezza luna, che rispecchia il tipico paesaggio delle cartoline Caraibiche con una spiaggia di sabbia bianchissima ombreggiata da alte palme da cocco bagnata da acque azzurre e cristalline. Pomeriggio aperitivo nel piccolo ristorante sulla spiaggia dove si può anche cenare e gustare le aragoste alla brace. Escursione facoltativa: a piedi in circa 15 minuti è possibile raggiungere il villaggio del isola, situato sulla sommità di una collina. Raggiungendo il punto panoramico godrete di una stupenda vista sul reef di Tobago Cays.


VII° giorno: Mayreau-Young Island: 38 miglia (4 e 1/2 ore) dopo colazione si parte per ritornare a St. Vincent.  Ci fermeremo a Young Island, piccola isola privata a forma di cuore protetta dalla barriera corallina situata a sud di St. Vincent, dalla cui costa dista solo 300 metri. Data la ricchezza di coralli di questa zona è obbligatorio l'ormeggio alla boa. Pomeriggio a disposizione per nuotare nelle acque azzurre e cristalline e fare snorkeling sul reef poco profondo e ricco di vita sottomarina. Prima di cena scendiamo a terra per un aperitivo nell’esclusivo Resort dell’isola. Escursioni facoltative: in gommone si può raggiungere Fort Duvernette, alto roccione che ospitava una Fortezza  per proteggere St. Vincent in epoca coloniale. Ci sono ancora le batterie di cannoni e da qui si gode di una vista eccezionale su Bequie e la costa di St. Vincent.




VIII° giorno: St. Vincent: sbarco dopo colazione, un taxi vi aspetterà in banchina per portarvi in 15 minuti all’aeroporto di Kingstown. In base all’orario del vostro volo, è possibile anche visitare la città di Kingstown e alcune sue attrazioni: il colorato mercato della frutta e delle spezie, i Giardini Botanici che sono i più antichi delle Antille, le rovine di Fort Charlotte che da un promontorio dominano la baia di Kingstown e la St. Mary's Cathedral.







INFORMAZIONI UTILI PER IL VOSTRO VIAGGIO ALLE GRENADINES

Stato: St. Vincent and the Grenadines

Capitale: Kingstown

Aeroporto: Aeroporto Internazionale di E.T. Joshua (SVD) a Kingstown

Documenti: passaporto in corso di validità

Lingua: inglese

Moneta: XCD (East Caribbean Dollar), il cambio con l'euro è di 1 euro = 2,98 XCD

Carte di credito accettate: Visa e Master Card.
             
Fuso orario: - 5 ore rispetto l'Italia (- 6 quando in Italia vige l'ora legale)

Telefono cellulare: si riceve in tutte le isole con qualsiasi operatore di telefonia mobile. Zona tariffaria: 3
 
Clima
: caldo tutto l'anno, le temperature variano di poco tra la stagione invernale (24°-28°C) e la stagione estiva (26°-32°C), 
il clima è ventilato con 20-25 nodi di vento costante, a volte ci sono brevi ma intensi temporali. Tenete presente che le giornate sono corte, alle 18 è già buio.

Sanità: non sono richieste vaccinazioni

Tassa di uscita dallo Stato di St. Vincent: 50 XCD da pagare all'aeroporto


Attività sportive espletabili durante la crociera:
Durante la sosta a Bequie, è possibile effettuare immersioni subacquee presso gli affidabili e professionali centri diving dell'isola, non dovete portare la vostra attrezzatura, è possibile noleggiare tutto sul posto. Ad Union Island, Mayreau  e Tobago Cays invece gli appassionati di kite-surf possono volare sull'acqua con la propria tavola.

Scarica in formato PDF l'itinerario della crociera       

Come arrivare a St. Vincent