Crociere in catamarano isole Antille

Crociera in catamarano isole Antille. FilaviaSail, vacanza in catamarano ai Caraibi

Una vacanza in catamarano ai Caraibi è l'ideale per trascorrere un periodo di relax e prendere una pausa dalla solita routine. Scegli la tua crociera in catamarano alle Antille con FilaviaSail.
Le isole Antille iniziano dal sud della Florida e finiscono alle coste del Venezuela; durante questa vacanza in catamarano, sarà possibile scoprire bellezze ineguagliabili e ammirare le calanche, le baie e le barriere coralline di Antigua e Barbuda, il vulcano addormentato di Saint-Lucie e le spiagge idilliache di Guadalupe, delle Barbados o di Grenada.

Le nostre crociere in catamarano alle Piccole Antille sono la scelta ideale per chi vuole fuggire dall'inverno europeo, infatti il periodo migliore per effettuarle è da dicembre a maggio. Il clima è tipicamente tropicale con temperature tra i 26 e i 30 gradi mitigate dai venti Alisei e anche  l'acqua del mare in questo periodo è calda. Una vacanza in catamarano alle Piccole Antille vi permette di scoprire l'eterogenità dei paesaggi di queste isole, sono presenti alti vulcani, folte foreste tropicali e cascate spettacolari nell'entroterra. Le spiagge sono di sabbia scura oppure di sabbia bianchissima ma sempre orlate da alte palme da cocco, i colori del mare sono di mille tonalità dal verde al blu in tutte le gradazioni.

Tra le tante isole delle Piccole Antille, quelle che sono da sempre considerate meta ideale per una vacanza in catamarano, ci sono Antigua e Barbuba.

L’isola di Antigua definita "gioiello” delle piccole Antille, ha una forma arrotondata ma le sue coste sono molto frastagliate e ricche di insenature, che celano splendide baie. Isola corallina prevalentemente pianeggiane presenta nella zona sud-ovest dell’isola, il suo rilievo più alto, il Boggy Peak, di 402 metri di origine vulcanica.

La capitale è St. John’s, principale centro abitato dove vive circa la metà della popolazione, si sviluppa su una baia dalle acque profonde, che permettono l'ormeggio di navi da crociera.

La zona con maggiori attrazioni e negozi è la zona  vicino al porto, qui troverete l’Heritage Quay, con casinò e molti negozi duty-free ed il Redcliffe Quay, una volta sede del mercato degli schiavi, adesso presenta gallerie d’arte, ristoranti, bar e numerosi negozi.

Tra i monumenti da vedere a St. John’s merita una visita l’imponente Cattedrale anglicana del 1681, che con le sue due alte torri campanarie è il punto cospicuo della città.

Gli inglesi disseminarono sulle coste di Antigua  numerose fortificazioni per difenderla dai possibili attacchi dal mare. E’possibile visitare Fort Barrington del 1780 che sorge su un promontorio che domina Deep Bay e l'ingresso del porto di St. John's, e Fort James costruito nel 1749 anch’esso all'ingresso del porto e davanti a Fort Barrington con vista panoramica su St. John's.

A 5 minuti dalla capitale è situato l'aeroporto internazionale di V.C. Bird (ANU).

A 27 miglia a nord di Antigua si trova Barbuda. Totalmente piatta è un’isola corallina, lunga 24 km e larga 8, con coste di soffice sabbia rosa circondate da acque trasparenti e ricche di pesci.

Molto più aspra di Antigua, ha il fascino dell’isola selvaggia con ritmi di vita tranquilli. Il suo territorio è stato scelto dalle colonie di uccelli veleggiatori, le fregate e dalle tartarughe che abitano indisturbate i suoi fondali. Tra le barriere coralline nuotano numerosi pesci tropicali, aragoste e barracuda.

Il capoluogo ed unico centro dell’isola è Codrington, in questo paese molto carino vivono i 1500 abitanti dell’isola. Tra i monumenti storici da vedere c’è il Palazzo Governativo del 1743 costruito in onore di Sir Codrington.